La malattia psichiatrica

Per malattia psichiatrica si intende un quadro clinico caratterizzato da un profondo disagio psicologico che interferisce con il vivere quotidiano. Svolgere ogni attività, come lo studio, il lavoro, le relazioni con gli altri, la cura personale, diventa un momento doloroso e troppo faticoso. 

Il paziente psichiatrico spesso non è consapevole e autocritico rispetto al proprio disagio, e nelle forme più gravi si può alterare l'esame di realtà e si possono verificare disturbi della percezione,

per questo nel programma terapeutico si rende necessario il coinvolgimento dei famigliari e delle istituzioni che hanno a che fare con il paziente.

Le patologie psichiatriche necessitano quindi di un intervento terapeutico multidisciplianare e integrato che prevede la psicoterapia individuale, familiare, la psicofarmacoterapia e in alcuni casi l'intervento ambientale di figure professionali supportive.